Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 4 giugno 2017

2°tappa – 4 giugno. Da Negreira a O Logoso 37km

Ciao amici senior, dopo una notte insonne, causa “roncadores” alle 5,30 mi alzo e preparo lo zaino. Alle sei sono già in cammino, lascio la città che ancora dorme dopo una notte di baldoria x la vincita del Real Madrid…. Sono solo nessun altro pellegrino, faccio la statale x due km e poi prendo il Cammino regolare tutto immerso nella foresta di eucalipti, e di quercia. Sì cammina bene non c’è nemmeno bisogno della luce, alle 6,30 c’è già luce. Il cielo è sereno, passo vicino a delle case, dormono tutti. Dopo due ore abbondanti arrivo a Vilaserio, 12km, qui c’è un albergo privato è un bar. Mi fermo a bere un caffelatte e mangiare qualcosa. Dieci minuti, e poi riprendo fino a Casa Pepa altri 9km, sarà la mia prossima sosta. Piccoli paesi, grandi fattorie con tante mucche da latte, questa è una terra molto fertile, lo si vede dai campi tutti coltivati, o a frumento o a mais, o patate. Tante patate.
2a tappaweb.jpg
Alle 12 sono a Ponte Olveira sul Rio Xallas, proseguo non mi fermo, mancano solo 5/6km a O Logoso. Sono stanco, rallento il passo, sto camminando dalle sei e mi sono fermato in tutto 10minuti. Passo Olveiroa, un piccolo paese che deve la sua ricchezza ai pellegrini, qui tutto è dato dal passaggio del cammino di finisterre. Case bellissime, nuovi arredi urbani, pensioni nuove, ogni anno qualcosa in più. Arrivo al parco eolico, e poi dopo venti minuti a O Logoso. Albergo privato 12€, comodo e tranquillo. Domani la tappa sarà meno lunga di oggi, e arriverò a Muxia, speriamo che il tempo si mantenga bello
 Felix

Read Full Post »

Veloce salita al Timogno per sfuggire all’afa della pianura ma il venticello in quota era freddo freddo con nuovoloni incombenti.

Il panorama dalla vetta è sempre bello ma oggi si vedeva ben poco per le nuvole basse

Rifugio affollato di bikers e gitanti-seggiovianti con nuova gestione della cucina da approfondire con calma per poterne meglio apprezzare le sfumature cosmopolite…. pollo al curry, polenta, stinchi….

TIMOGNO 2017-06-03 20-14-05.png

Itinerario classico con salita nel bosco di destra e discesa lungo le piste. Il profumo della  pineta fino al rifugio non fa rimpiangere la pianura…. aria fina, niente allergeni, tranquillità…. turisti in seggiovia, bikers assatanati su e giù ma un bel silenzio… musica per le orecchie

numeri:

  • dislivello 902 mt
  • percorsi 9.36 km
  • ore cammino 4,15

Guarda le foto della gita QUI

Read Full Post »