Feeds:
Articoli
Commenti

L’ecodibergamo.it riferisce che Silvia Pollastri, di Bellinzago Lombardo, sarà il nuovo gestore dello storico Rifugio Longo

Complimentissimi dai GitantiGioiosi.

Andremo sicuramente a trovarla appena la stagione lo consentirà…..

I nostri ringraziamenti ed auguri di nuove soddisfazioni anche a Rossella Begnis ed Enzo Migliorini che hanno gestito il rifugio tanti anni,

Clicca sull’immagine e vai all’articolo

Annunci

Era tanto tempo che avevo proprio voglia di andare a Colle di Sogno

perchè alla gita fatta con il Vecchio Scarpone parecchi  anni fa non ero riuscito ad andare….. I miei soci mi hanno accontentato.


Certo non è un grande itinerario ma la gita aveva una valenza cultural-gastronomica (tutto molto adeguato) e soprattutto serviva a capire come salire fino al Pertus

Il sentiero 811 prosegue verso la Forcella e l’ex convento del Pertus…. Lo faremo alla prossima.

Guarda le foto della gita QUI

Gestirà l’albergue parrocchiale per 3 settimane (volontario  a sue spese, viaggio e alloggio) e se lo andate  trovare vi troverete benissimo….

Ci scrive:

Ciao Luigi, ciao amici seniores. Qui da Ponferrada (**) il cammino Francese segna che mancano 220km a Santiago, qualcuno dice che sono di più 240! 

In questi tre giorni sono passati una sessantina di pellegrini, da tutto il pianeta, non mancano i Coreani che arrivano tutti i giorni. Per fortuna non piove e non fa freddo, anche se su in montagna è già comparsa la neve.

In questi giorni c’è molto da fare x via di un corso di canto x hospitaleri… una ventina .


Orari dell’albergue dalle 6,30 del mattino uscita alle otto. Si riapre alle 13, e si chiude alle 22.30… giornata lunga. Per fortuna pellegrini simpatici.

Ponferrada è una tappa importante sulla strada per Santiago

(**) Da wikipedia: “Con la caduta dell’Impero romano d’Occidente e le invasioni dei Vandali il sito  [antico]  fu abbandonato, finché nel XII secolo il vescovo di Astorga, Osmundo, per agevolare i pellegrini di Santiago fece costruire sul fiume Sil un ponte rinforzato in ferro (Pons Ferrata) dal quale prese il nome il borgo, tappa del camino frances intermedia fra Mulina Seca e Villafranca del Bierzo.

A cura dell’Associazione Ai Wa una occasione per una celebrazione insolita….

Solo su prenotazioni– Per ulteriori Informazioni contattare:

Carmela 340.6452791 – 0363.360371 – info@aiwacassano.it

Vuoi saperne di più sul solstizio? clicca qui

Occasione da non perdere per farsi gli auguri

Clicca sull’immagine e vai al volantino


Dopo una settimana dalla prima nevicata della stagione  del 19/20 Novembre neve crostosa e sotto soffice e morbida…. pessima per sciare…


Due ore di fatica per arrivare a vedere la croce del Cavallo dalla stazione terminale della ex seggiovia Camoscio, peccato che quando siamo arrivati alle 12  il sole stava già sfiorando le creste…

Scendiamo immediatamente con Francesco che sapendo sciare anche sulle uova non cadeva mai… ma proprio mai.


Alla fine della fatica panino e meritata pennica al sole della terrazza del rifugio Scoiattolo dove il sole tramonta alle 1430.

San Simone è diventato come lo Yukon, assolutamente deserto, tutto rigorosamente chiuso, mancano solo gli orsi…  chissà quando sarà rimesso al suo posto il tetto della casetta della seggiovia strappato dall’ultimo disastro di inizio novembre.

Speriamo in bene, che altrimenti gli orsi arriveranno veramente.

Guarda le foto della gita QUI

Gli amici di Cernusco sono sempre in giro anche con a neve, ma stavolta hanno dimenticato le ciaspole…

Dice Renato: Bellissima giornata tra bianco, azzurro e oro verso il Bivacco Grazzini, che non è stato raggiunto.
Non tutte le ciambelle riescono col buco!

Guarda il report di Renato QUI